L’analisi di mercato degli Analisti di Stamina Expert Advisor

Stamina è un Expert Advisor per MT4: un Trading Robot progettato per realizzare un Trading Automatico sicuro e profittevole. Scopri le modalità di abbonamento e la esclusiva assistenza telefonica in italiano: ogni utente è seguito per tutta la durata dell’abbonamento da un Consulente specializzato che lo assiste passo dopo passo in tutti i passaggi di installazione e settaggio del Forex Robot, con aggiornamenti costanti e check cadenzati.

 

Come paventato nelle Analisi precedenti, l’universo Forex sembra aver scontato per grossa parte la crisi del Petrolio: al crollo dell’oro nero della scorsa settimana non sono infatti seguite reazioni eccessive da parte dei vari cambi valutari. I mercati sono rimasti sostanzialmente stabili fino alla giornata odierna, in cui si è innescato un momento di vendita relativo al Dollaro Usa, probabilmente correlato ad un flusso di acquisti sul mercato azionario.

Eur/Usd:
Continua il movimento laterale descritto nella scorsa settimana tra i livelli 1.08 e 1.09: l’Euro rimane debole e lo conferma il fatto che anche nella giornata odierna, caratterizzata da un arretramento del Dollaro su tutti i fronti, il prezzo si stia tenendo ben al di sotto della resistenza posta a 1.09. Il livello suddetto, seguito da quello successivo a 1.10, rimangono soglie psicologiche importanti nel breve termine.

Gbp/Usd:
La Sterlina ha approfittato del momentaneo allentamento del Dollaro per toccare quota 1.25: le resistenza ha però tenuto e al momento si evidenzia un leggero rimbalzo a 1.2470. anche per questa valuta, come la moneta europea, sembrano mancare i presupposti fondamentali per la ripartenza di trend long che siano qualcosa di più di rialzi estemporanei.

Usd/Chf:
Il Dollaro Usa si è attestato sopra 0.97 e neanche l’arretramento odierno sembra essere un vero segnale di inversione: il supporto rimane stabile e, almeno per ora, rimane possibile una nuova corsa verso 0.99, obbiettivo di medio termine. In caso di rottura a ribasso del livello 0.97 potrebbe aprirsi una discesa verso 0.95, che comunque non sembra così probabile.

Eur/Aud:
Continua la discesa del prezzo e la lunga corsa del Dollaro Australiano che, dal flash crash di 1.96, è rapidamente tornato a 1.66. Da mesi seguiamo questa valuta e sosteniamo un ritorno alla zona compresa fra 1.60 e 1.70, e la previsione si è completamente verificata. Le valute dell’Area Pacifico hanno scontato la crisi del Petrolio e della pandemia legata al Coronavirus prima e più violentemente degli altri, iniziando poi una fase di recupero che non sembra volersi fermare.

Usd/Jpy:                                                                                                                                                                                                                                                                               Il prezzo prova a rompere al ribasso il livello di 107, da molti considerato un supporto importante. Vedremo nelle prossime ore se si tratta di un break temporaneo o dell’inizio di un vero trend ribassista. Le dinamiche legate a questa coppia di valute sono molto cambiate negli ultimi 2 mesi, in quanto il Dollaro Usa si è sostituito allo Yen come valuta-rifugio, interrompendo almeno parzialmente la correlazione diretta fra il Pair e gli indici americani.

Usd/Cad:                                                                                                                                                                                                                                                                              Anche in questo caso, avevamo identificato il livello di 1.42 come un possibile massimo, e infatti il prezzo non è andato oltre ed ha subito ritracciato sotto la soglia di 1.40, portandosi a livelli più consoni al reale assetto delle 2 valute. A questo punto diventa decisivo il livello 1.40 per capire se potrà verificarsi un ulteriore discesa verso 1.37, oppure se il Dollato Usa reagirà e si riporterà in zona 1.42.

 

Si specifica che l’analisi di cui sopra non rappresenta in nessun modo un consiglio, una consulenza o una raccomandazione di investimento: lo scopo della stessa è infatti educativo e di cultura finanziaria. Si raccomanda la visione del Disclaimer presento sul sito.

 

Compila il modulo per scaricare GRATUITAMENTE la Guida Completa al Trading Automatico!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.